Comunicato stampa n.27 del 04/09/2015

Oggetto: Incontro con i commercianti

Ieri pomeriggio 03 settembre 2015 l’Assessore al Commercio Teresa Teta ha voluto incontrare presso la sede della Pro Loco Telesia, i commercianti di Telese Terme, al fine di stabilire un confronto sulle problematiche del settore e poter valutare, in un’ottica di proficua collaborazione, con l’Amministrazione Comunale le proposte degli operatori del settore.

Il dibattito è stato molto serrato e la discussione ha interessato tanti aspetti che meritano valutazioni approfondite e proprio a tal fine, si è proposto di nominare dei “rappresentanti di zona” per semplificare e velocizzare i rapporti tra commercianti e Assessore delegato.

Inoltre è stata sottolineata la necessità di un coordinamento per quel che concerne l’organizzazione di eventi e spettacoli in modo da coinvolgere i commercianti e le associazioni e di evitare eventuali sovrapposizioni di date.

“Si tratta solo del primo di una serie di incontri che intendo promuovere – ha dichiarato l’Assessore Teta – per conoscersi e rendere chiara la piena disponibilità e il supporto da parte dell’Amministrazione Comunale e mia in particolare in qualità di Assessore delegato. Voglio ringraziare tutti i commercianti per aver accolto, sin da subito e in maniera assolutamente costruttiva, il mio invito in un periodo in cui il comparto vive una fase di crisi economica in tutto il territorio nazionale”.

“Le proposta emerse – ha aggiunto l’Assessore Teta – sono tante e sono assolutamente convinta che con il dialogo e il sostegno di tutti riusciremo a predisporre misure e azioni concrete necessarie al rilancio”.

Comunicato stampa n.26 del 28/07/2015

Oggetto: erogazione idrica giorni 3-5 agosto 2015

Nei giorni dal 3 al 5 agosto 2015 sono previsti lavori urgenti con interruzione dell’erogazione idrica sul tronco principale Biferno.

La GE.SE.SA. comunica nel “Comune di Telese Terme dal 3 al 5 agosto 2015 si potrebbero verificare abbassamenti di pressione e/o momentanee interruzioni di erogazione idrica soprattutto alle utenze ubicate ai piani alti dei fabbricati”.

Si rassicura pertanto la cittadinanza che non ci sarà alcuna interruzione dell’erogazione idrica ma solo momentanei disservizi.

Comunicato stampa n.25 del 16/07/2015

Oggetto: Attivo Centro di Ascolto e di Aiuto emergenza caldo

Il Bollettino della Sala Operativa Regionale Protezione Civile conferma per i prossimi giorni un innalzamento considerevole delle temperature con alto tasso di umidità.

Come ogni estate l’Amministrazione Comunale di Telese Terme ha attivato presso l’ufficio socio-assistenziale un Centro di Ascolto e di aiuto per un supporto materiale e psicologico in favore delle fasce più deboli della popolazione, in particolar modo gli anziani che vivono da soli.

Il numero al quale rivolgersi per chiedere informazioni o segnalare situazioni di particolare emergenza è 0824 974126.

Anche il Gruppo Protezione Civile di Telese Terme in caso di necessità, soprattutto nei weekend, può essere contattato al n. 3466330606 per interventi presso persone in difficoltà a causa del caldo eccessivo.

I consigli rivolti in particolare agli anziani e alle mamme per i loro bambini, ma utili per tutti, per diminuire i rischi dovuti all’afa, sono di evitare, se possibile, di uscire di casa nelle ore più calde della giornata, di assicurare un buon ricambio d’aria, di evitare attività faticose, di consumare frutta e pasti leggeri e soprattutto di bere molta acqua.

Comunicato stampa n.24 del 16/07/2015

Oggetto: Scuola di astronomia presso IIS Telesi@

“È con grande soddisfazione che la Città di Telese Terme dà il benvenuto agli studenti provenienti da ogni angolo d'Italia per partecipare alla sesta edizione della Scuola di Astronomia presso l'Istituto d'Istruzione Superiore Telesi@. L'organizzazione di questa iniziativa contribuisce a dare valore e credibilità a una rinomata Istituzione come quella guidata dalla lungimirante dirigente Domenica Di Sorbo che in questi anni ha assunto sempre maggiore prestigio e visibilità sul piano internazionale. Come Amministrazione guardiamo a queste iniziative con particolare interesse non solo perchè accendono i riflettori sul merito e sull'eccellenza che la scuola italiana offre ma anche sulle peculiarità del nostro bellissimo territorio”.

Così il Sindaco di Telese Terme Pasquale Carofano si è espresso in occasione della cerimonia inaugurale della sesta edizione della scuola di Astronomia in programma presso l'Istituto Telesi@ di Telese Terme che terminerà il prossimo 18 luglio.

La scuola è rivolta a 18 studenti che frequentano il secondo e terzo anno della Scuola Secondaria di secondo grado: 10 provenienti da tutta Italia, di cui cinque provenienti dalla Regione Calabria che si farà carico delle spese dei propri partecipanti, e 8 locali, particolarmente meritevoli e interessati a partecipare alle Olimpiadi Italiane di Astronomia. A differenza di altre Olimpiadi studentesche, le Olimpiadi di Astronomia fanno riferimento a una disciplina che non rientra nei piani di studio come autonoma, ma che per la sua intrinseca trasversalità spazia nei programmi della Fisica, della Matematica e delle Scienze Naturali. La trasposizione didattica di obiettivi specifici relativi all’Astronomia consente di dare all’allievo una visione unitaria degli ambiti culturali funzionali alla sua formazione, indicando gli strumenti più adeguati per promuovere la formazione di personalità autonome capaci di dare interpretazione critica della realtà, utilizzando conoscenze, forme e strumenti propri del nostro tempo. Per tale motivo le Olimpiadi di Astronomia si caratterizzano come un’iniziativa finalizzata principalmente ad avvicinare gli studenti allo studio delle discipline scientifiche in generale, e dell’Astronomia in particolare, tramite un approccio pratico alla soluzione di problemi scientifici ed al confronto competitivo con altri partecipanti accomunati dallo stesso interesse.

Gli studenti avranno l'opportunità di conoscere le bellezze artistiche, storiche e naturalistiche della cittadina termale con una serie di iniziative promosse in collaborazione con il Comune di Telese Terme e della Pro Loco Telesia.

Ieri sera si è tenuto un concerto ai piedi della Torre Longobarda con una lezione d'eccezione da parte dell’architetto Vincenzo Vallone sull'astrolabio che è custodito all'interno del sito curato proprio dai ragazzi del Telesi@.

Stasera 16 luglio, invece, alle ore 21.30 nelle Terme ci sarà la lectio magistralis del professore Flavio Fusi Pecci, astronomo ordinario dell'Inaf.

Comunicato stampa n.23 del 30/06/2015

Oggetto: Cure termali gratuite

L’Amministrazione Comunale rende noto che sono disponibili abbonamenti per cure termali gratuite ai sensi dell’art.8 punto C del contratto di sub-concessione con l’Impresa Minieri.

In dettaglio:

- N.10 abbonamenti per 5 bagni caldi;

- N. 10 abbonamenti per 5 ingressi piscina

- N. 20 abbonamenti per 5 cure inalatorie.

Possono presentare domanda di assegnazione tutti i cittadini residenti nel Comune di Telese Terme.

Gli interessati possono presentare apposita istanza mediante la compilazione del modulo disponibile nella home page del sito istituzionale e presso l’ufficio Servizi Sociali al I° piano della Casa Comunale.

Le domande dovranno essere consegnate al Protocollo del Comune entro le ore 12 del 15 luglio 2015 ovvero inviate entro lo stesso termine al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla domanda dovrà essere allegata, a pena di esclusione, dichiarazione ISEE in corso di validità.

L’ufficio competente provvederà a stilare le graduatorie per ogni tipologia di abbonamento sulla base del valore ISEE dichiarato ed assegnerà le tessere fino ad esaurimento della disponibilità.

Comunicato stampa n.22 del 07/05/2015

Oggetto: Presentazione del libro “Papa Francesco. Questa economia uccide”

“Papa Francesco. Questa economia uccide”. S'intitola così il libro scritto da Andrea Tornielli e Giacomo Galeazzi che sarà presentato domani, alle ore 19.30, nella sala Goccioloni delle Terme di Telese.

Con la misericordia vera il vescovo di Roma propone un altro paradigma di civiltà diventato anche un progetto politico. A cinquant’anni dal Concilio e come suo prolungamento Papa Francesco ha indetto il Giubileo che vuol dire esattamente il tempo della misericordia, l’anno della misericordia. L’economia che uccide, la società dell’esclusione, la globalizzazione dell’indifferenza sono tutti giudizi che Papa Bergoglio dà di un mondo che è senza misericordia.

Alla presentazione del volume che si è imposto come un importante successo editoriale, tanto da essere già in ristampa dopo solo pochi mesi, interverrà l'autore Andrea Tornielli vaticanista de La Stampa e coordinatore di Vatican Insider.

Previsti i saluti del Sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano e del Prefetto di Benevento, Paola Galeone.

Ad introdurre i lavori sarà il Rettore dell'Università degli Studi del Sannio, Filippo de Rossi.

Interverranno: Don Gerardo Piscitelli, Parroco di Telese Terme; Domenica Di Sorbo, Dirigente Istituto d'Istruzione Superiore Telesi@ e Monsignor Michele De Rosa, Vescovo della Diocesi di Cerreto – Telese – Sant'Agata

Le conclusioni saranno affidate al vaticanista e autore del volume “Papa Francesco. Questa economia uccide”, Andrea Tornielli.

A coordinare i lavori sarà il giornalista de Il Sannio Quotidiano, Gabriele Pastore.

Nel corso della presentazione ci sarà la lettura di alcuni brani del libro e un dialogo con gli studenti dell'Istituto Telesi@. L'evento è promosso dal Comune di Telese Terme in collaborazione con la Diocesi, l'Università degli Studi del Sannio, la Parrocchia, l'Istituto Telesi@, la Pro Loco Telesi@.

Comunicato stampa n.21 del 06/05/2015

Oggetto: Inaugurazione Piazza della Civiltà Sannitica

Venerdì 8 maggio 2015 alle ore 11.00 l’Amministrazione Comunale inaugurerà la Piazza della Civiltà Sannitica (già Mercato Est) oggetto di un significativo intervento di riqualificazione ambientale.

La spesa sostenuta per valorizzare l’area è stata di circa 879 mila euro.

I lavori sono stati eseguiti dalla Edil Sud Costruzioni S.r.l. di Melizzano facente parte di una associazione temporanea di imprese, aggiudicatasi l’appalto con ribasso del 41%.

Al riguardo l’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Liverini dichiara: “Un’area importante nel cuore della città dopo essere stata rimessa completamente a nuovo e curata in ogni minimo particolare, viene consegnata ai cittadini. Le cose più importanti realizzate riguardano la pavimentazione di pregio, una suggestiva illuminazione e un efficiente arredo urbano. Quel luogo, quindi, potrà essere frequentato dai cittadini per passeggiate e momenti di relax. E’ stato creato, insomma, un nuovo luogo di aggregazione.

Importante è poi sottolineare il collegamento agevole e piacevole che è stato creato tra via Roma e via Caio Ponzio Telesino”.

Il Sindaco a sua volta ha aggiunto: “Sono veramente soddisfatto per questo importante risultato raggiunto dalla mia Amministrazione, che va incontro alle esigenze di vivibilità della nostra città, auspicata dai telesini. La realizzazione di questa piazza centra in pieno e sposa con coerenza l’idea di far diventare la città di Telese un centro di accoglienza gradevole per i turisti e un luogo in cui i cittadini possano vivere con gioia e in sicurezza”.

Il taglio del nastro del nastro sarà effettuato dall’ingresso ovest di via Cristoforo Colombo.

All’evento inaugurale di venerdì sarà presente il Parroco di Telese Terme don Gerardo Piscitelli che procederà alla benedizione della Piazza, nonché il Sindaco Pasquale Carofano, il vice Sindaco Giovanni Liverini, la Giunta Comunale e i Consiglieri Comunali, le Autorità locali e rappresentanze studentesche.

Comunicato stampa n.20 del 05/05/2015

Oggetto: Il 5 x mille ai servizi sociali del Comune

Tra le varie opzioni previste dalla dichiarazione dei redditi rimane la possibilità per i contribuenti di destinare il 5 x mille a sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza.

L’Amministrazione Comunale – Assessorato alle Politiche Sociali – invita i cittadini a compiere questa scelta che non comporta alcun onere aggiuntivo, ma offre la possibilità di ampliare l’attività in favore delle persone e, più in generale, delle famiglie che vivono in situazioni di disagio.

Tanti sono i settori che vedono impegnati quotidianamente i servizi sociali del Comune; contare su risorse aggiuntive si rileva di grande importanza per dare un aiuto concreto alle famiglie che necessitano di interventi finalizzati alla piena inclusione sociale.

Per donare il 5 x mille è sufficiente apporre la propria firma nell’apposito spazio riservato a tale scopo.

Da ricordare che il 5 x mille non sostituiscel’8 x mille.

Comunicato stampa n.19 del 17/04/2015

Oggetto: Concorso ‘Balconi in…fiore’ - XI edizione

Giunto alla XI° edizione il concorso ‘Balconi in…fiore’ parte ufficialmente il 20 aprile 2015 con i partecipanti che possono inviare la scheda di partecipazione e cominciare ad arricchire le loro composizioni floreali.

“Come da consuetudine, oramai da 11 anni, con l’arrivo della primavera parte il concorso ‘Balconi in…fiore’. Una manifestazione che ogni anno si incrementa sempre più di nuovi ‘artisti’ che estrinsecano il loro estro abbellendo i propri balconi e con essi la propria città portando avanti il progetto ’TelesèBellissima’ che tende ad esaltare ed esportare le bellezze, le ricchezze, la storia e le eccellenze che identificano la nostra fantastica città”.

Queste le parole dell’Assessore Carmine Covelli, sostenitore della manifestazione.

Anche quest’anno l’organizzazione si avvarrà della preziosa collaborazione degli studenti dell’IIS Telesi@ che avranno il compito, come negli anni passati, di fotografare in diversi momenti le composizioni floreali e, successivamente, provvedere a catalogarle per sottoporle all’attenzione della commissione giudicatrice, cui spetterà il compito di stilare la graduatoria di merito. A tutti i partecipanti sarà attribuito, comunque, come da tradizione, un dono in ceramica artigianale.

Della Commissione faranno parte il Sindaco Pasquale Carofano, l’Assessore alle Manifestazioni e agli Spettacoli Carmine Covelli, il Consigliere delegato al Verde Pubblico Paride Parente, il Dirigente IIS Telesi@ Domenica Di Sorbo, il Presidente della Pro Loco Telesi@ Antonio Grimaldi e il Presidente del forum giovani Ernesto Cusano.

La scheda di partecipazione può essere ritirata presso l’Ufficio Protocollo al primo piano della Casa Comunale in Viale Minieri oppure scaricata dal portale istituzionale www.comune.teleseterme.bn.it

La consegna, entro e non oltre il 22 maggio 2015, può essere fatta presso lo stesso ufficio Protocollo oppure mediante e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Le premiazioni saranno effettuate il 15 agosto 2015, giorno dell’Assunta, nel parco delle terme al termine della celebrazione della Santa Messa officiata da Sua Eccellenza Mons. Vescovo Michele De Rosa.

Comunicato stampa n.18 del 16/04/2015

Oggetto: Scomparsa di Monsignore Felice Leonardo

Il ricordo del Sindaco Pasquale Carofano

“Ho accolto con grande dolore la notizia che mi è giunta della scomparsa di un esemplare Pastore e insostituibile amico della nostra Città, Monsignor Felice Leonardo. Aveva festeggiato il suo 100esimo compleanno lo scorso 9 marzo e in quella circostanza, a nome della comunità di Telese Terme e dei Comuni che compongono la Città Telesina di cui sono presidente, gli feci pervenire un messaggio augurale nel quale esprimevo al contempo gratitudine per quanto fatto in tanti anni di Ministero episcopale al servizio della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant'Agata de' Goti.
La Sua morte rappresenta per me, per tutti noi, un momento di riflessione ma anche di ringraziamento per il privilegio di averlo avuto come Vescovo diocesano.
Il Suo servizio è stato di grande rilievo e si è esplicato in una capacità unica di interpretare la realtà anche nei suoi risvolti più delicati e difficili accompagnandoci con la Sua parola, la Sua intelligenza e la Sua vita.
In quest'ora di lutto viviamo anche la responsabilità di raccogliere la Sua eredità con una sincera attestazione di riconoscenza.
Con partecipazione commossa mi sento vicino ai familiari, a Monsignor Michele De Rosa, all'intero presbiterio diocesano e rivolgo condoglianze sincere anche a nome dell'Amministrazione comunale di Telese e dei Comuni di Amorosi, Castelvenere, San Salvatore Telesino e Solopaca che compongono l'Unione dei Comuni della Città Telesina”.

Comunicato stampa n.17 del 10/04/2015

Oggetto: Inaugurazione Bocciodromo comunale

Domenica 12 aprile alle ore 10 presso il Bocciodromo Comunale di Telese Terme di Viale Europa, si celebrerà la ripresa delle attività sportive, con l’esordio ufficiale dell’A.S.D. Bocciofila Citta Telesina, guidata dal Presidente Luigi Di Mezza.

Saranno presenti il Sindaco della cittadina termale, Pasquale Carofano; l’assessore allo Sport Francesco Bozzi, e altre autorità della Città Telesina. Interverrà inoltre Angelo Pirozzi, Presidente provinciale Ubi Coni.

Il parroco telesino, don Gerardo Piscitelli, benedirà il nuovo corso del Bocciodromo Comunale. A seguire si esibiranno i giocatori di Bocce della Città Telesina.

Madrina dell’evento sarà Miriana Trevisan.

“Sono veramente soddisfatto del risultato raggiunto con la riapertura del bocciodromo comunale – dichiara l’Assessore allo Sport Francesco Bozzi – grazie all’impegno dell’Amministrazione e del contributo della nuova società Asd Bocciofila Città Telesina. La riapertura consentirà la ripresa delle attività sportive di questo impianto che ha visto, nel corso degli anni, una frequentazione massiccia di appassionati dello sport delle bocce con risultati di prestigio a livello nazionale. Formulo gli auguri di tutta l’Amministrazione Comunale alla nuova società, perché possa continuare nello spirito che ha sempre contraddistinto i giocatori di bocce e costituire un importante punto di riferimento per l’intero movimento sportivo in valle telesina”.

“ Domenica 12 aprile – sottolinea il Sindaco Pasquale Carofano - è una data importante per la città di Telese Terme che festeggia la riapertura di una struttura sportiva che in questi anni, purtroppo, è stata chiusa e che oggi, dopo un lavoro di concertazione con la nuova società del Presidente Di Mezza, riapre alla cittadinanza e a tutti gli appassionati e praticanti di questa disciplina sportiva. Un saluto va al Presidente provinciale Angelo Pirozzi, ai Sindaci della Città Telesina che interverranno alla cerimonia di riapertura e alla madrina dell’evento Miriana Trevisan”.

Comunicato stampa n.16 del 30/03/2015

Oggetto: Distribuzione aiuti alimentari

La crisi economica che ha colpito duramente le popolazioni di tutto il mondo e che, anche in Italia, si è manifestata in forme particolarmente acute, ha creato grosse difficoltà anche nella soddisfazione dei bisogni primari.

Nell’ottica di interventi concreti cui la politica è chiamata a rispondere in maniera efficace e tempestiva, l’Amministrazione Comunale di Telese Terme, in aggiunta ai servizi erogati dall’Ufficio Servizi Sociali, ha sottoscritto una convenzione con il Banco delle Opere di Carità, associazione a carattere nazionale che raccoglie prodotti alimentari da ridistribuire, grazie agli Enti convenzionati, a famiglie che versano in situazioni di grave e accertata difficoltà.

L’Assessore alle Politiche Sociali Gianluca Serafini ricorda che dal 2011 è attivo il servizio di assegnazione di aiuti alimentari. Circa 160 residenti nel Comune di Telese Terme usufruiscono mensilmente del servizio di distribuzione di generi alimentari. Domani 31 marzo 2015 dalle ore 15.30 alle ore 16.30 avverrà l’assegnazione mensile a favore di coloro che ne abbiano fatto preventivamente richiesta.

Comunicato stampa n.15 del 24/03/2015

Oggetto: Convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità

Questa mattina presso l’Ufficio di Presidenza del Tribunale Ordinario di Benevento il Sindaco Pasquale Carofano e l’Assessore alle Politiche Sociali Gianluca Serafini hanno sottoscritto con il Presidente del Tribunale Michele Cristino e la U.E.P.E. di Benevento la convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità.

I condannati alla pena alternativa al carcere presteranno servizi di utilità sociale nella cura e manutenzione degli spazi verdi comunali, servizi di manutenzione parchi pubblici e di disbrigo di pratiche comunali.

L’assistente sociale del Comune Anna Covelli e l’assistente sociale dell’Ambito B04 Alessio Ruggiero coordineranno tali attività. La supervisione del progetto è a cura dell’Assessore alle Politiche Sociali Gianluca Serafini.

La convenzione avrà una durata di 5 anni.

“Per la prima volta il Comune di Telese Terme – dichiara l’Assessore Gianluca Serafini – diventa parte attiva di un progetto che rende più umane le pene alternative alla detenzione. Il reinserimento sociale è la bussola di questa Amministrazione. Continuiamo su questa strada”.

Comunicato stampa n.14 del 19/03/2015

Oggetto: Giornata Fai di Primavera alla scoperta della Torre e del giardino archeologico

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, la Torre medioevale di Telese Terme si lascia nuovamente scoprire dai visitatori. L'appuntamento è per domenica mattina con la possibilità di visite guidate con volontari ed esperti del Fai.

Riaperta al pubblico dopo i lavori di restauro lo scorso 21 dicembre, alla presenza di Vittorio Sgarbi ambasciatore culturale di Expo Milano 2015, la Torre Medioevale in questi primi mesi del 2015 è stata visitata da tanti che ne hanno avvertito il fascino e hanno deciso di ammirare dell'incantevole panorama che si gode raggiungendone la sommità.

“L'invito – afferma il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano – è quello di cogliere la straordinaria opportunità che ci viene data dal Fondo Ambiente Italiano di scoprire luoghi inediti e tesori per troppo tempo nascosti. Vogliamo condividere l'amore che abbiamo verso la nostra terra e i tesori che custodisce con i tanti telesini, in particolar modo con i più giovani, e con i tanti visitatori che nella giornata di domenica ci onoreranno con la loro presenza. Già con il progetto promosso dalla Regione Campania 'Viaggiando s'incontra' abbiamo avuto l'opportunità di guardare con occhi diversi, meravigliati e incantati le realtà in cui viviamo affini per storia, cultura e tradizioni. Oggi, dunque, grazie all'impegno dei volontari della delegazione telesina del Fai, dedicheremo un ampio focus a questo angolo meraviglioso della nostra Città: la Torre Medioevale il GiAT Giardino Archeologico Telesino, in via Roma. Una giornata ideale per visitare con gli occhi e con il cuore siti che raccontano la storia del nostro territorio”.

Comunicato stampa n.13 del 18/03/2015

Oggetto:: Congratulazioni al Team Valentino Racing

Il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano nella mattinata odierna ha indirizzato un messaggio al Team Valentino Racing nel quale ha espresso personale compiacimento e di tutta l'Amministrazione comunale per gli importanti traguardi raggiunti. Impossibilitato a prendere parte all'evento di presentazione presso il Castello di Limatola per impegni istituzionali precedentemente assunti, il sindaco Carofano ha inteso rivolgere al presidente Valentino Carofano, ai dirigenti, ai meccanici e ai giovani piloti vive congratulazioni per i riconoscimenti questi anni.

“La storia del Team Valentino Racing – afferma il primo cittadino di Telese Terme – ci conferma che talento, passione e determinazione consentono di tradurre concretamente ciò in cui si crede e sono chiavi vincenti quando si guarda allo sport nella sua autenticità e nei suoi valori migliori. Il team telesino negli anni è emerso come realtà affermatissima a livello nazionale e ora è già pronto al grande salto nei circuiti d'Europa. Non a caso i telai dei kart sono stati realizzati in collaborazione con una azienda leader su scala mondiale e i mezzi saranno dedicati al campione inglese Lewis Hamilton. Questo ci fa ben sperare di vedere un giorno sfrecciare sulle piste di Formula 1 le nostre giovani promesse. Alla luce delle tante affermazioni e del rinnovato slancio dato al team, che ha rappresentato in maniera significativa la comunità di Telese nelle varie competizioni, rinnovo le più sincere e cordiali espressioni augurali per un futuro pieno di successi e soddisfazioni”.

Comunicato stampa n.12 del 11/03/2015

Oggetto: Corso di formazione in materia di attuazione della Legge anticorruzione

Venerdì 13 marzo 2015 presso la sala Goccioloni delle terme di Telese si terrà un corso di formazione sul tema: “La programmazione e i controlli nell’Ente Locale in coordinamento con le norme anticorruzione”.

Il seminario si pone l’obiettivo di focalizzare gli aspetti centrali del processo di programmazione e controllo, di diffondere le competenze necessarie allo sviluppo della prevenzione e gestione del rischio, alla luce delle vigenti normative in materia di trasparenza e anticorruzione, migliorare la comunicazione tra amministratori e operatori della Pubblica amministrazione per favorire il cambiamento.

Il corso è rivolto ad Amministratori, Segretari Comunali, Dirigenti, Funzionari, Collegi di Revisione e Nuclei di Valutazione.

Relatore è il dott. Antonio Meola, Segretario Generale e formatore delle P.A.

L’inizio è previsto alle ore 9.00. La chiusura dei lavori alle ore 17.30.

Comunicato stampa n.11 del 11/03/2015

Oggetto: Consiglio Comunale del 17 marzo 2015

Il Presidente Michele Selvaggio ha convocato, in seduta straordinaria, una riunione del Consiglio Comunale per il giorno 17 marzo 2015 alle ore 17.00 nella sala Goccioloni delle terme di Telese, per discutere sul seguente ordine del giorno:

1. Lettura ed approvazione verbali precedenti sedute del 30.09.2014 n.ri 38-39-40 del 18.12.2014 dal n.48 al n.57 e del 05.01.2015 n.1;

2. Interrogazioni;

3. Comunicazioni del Sindaco;

4. Approvazione Regolamento per l’installazione e l’utilizzo di impianti di videosorveglianza del territorio comunale della Città di Telese Terme;

5. Approvazione Regolamento per l’istituzione e la gestione dell’Albo Comunale delle Associazioni;

6. Approvazione convenzione con l’Istituto Suore degli Angeli;

7. Permesso di costruire in deroga, per la realizzazione dell’oratorio a servizio della Parrocchia di Santo Stefano, sito alla piazza Iannacchino, n.1 in Catasto al F.7, par.lla n.378. Procedura ai sensi dell’art.14 del D.P.R. 380/2001. Approvazione

Comunicato stampa n.10 del 05/03/2015

Oggetto: Compostaggio domestico

Entra nel vivo l’attuazione del compostaggio domestico a Telese Terme.

Al via la Campagna di comunicazione informativa ed educativa sul compostaggio domestico “Il Rifiuto fiorisce”, da parte del Comune di Telese Terme, con gli incontri–laboratori di “Scuola Verde”.

Nell’ambito del progetto “La Città Telesina fa la differenza: - rifiuti + raccolta differenziata”, per la riduzione della produzione dei rifiuti ed il miglioramento della raccolta differenziata, il Comune di Telese Terme sta promuovendo il compostaggio domestico dei rifiuti urbani, per la sua attivazione su tutto il territorio comunale.

Martedì scorso 3 marzo si è svolto presso la sede dell’Istituto Scolastico Comprensivo in via Turistica del Lago il primo incontro di “Scuola Verde” , a cura di Legambiente Valle Telesina per la presentazione del compostaggio domestico e la realizzazione di laboratori didattici sui materiali da compostare, il grado di umidità del compost nelle diverse fasi, l’aerazione, la cura del compost, al fine di far conoscere ai ragazzi la qualità dell’ambiente ed integrare le conoscenze scientifiche relative alle risorse ambientali. L’incontro ha coinvolto circa 90 alunni della scuola primaria di secondo grado.

All’incontro hanno partecipato il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano, ed il Dirigente Scolastico Dott. Luigi Pisaniello, i quali hanno spiegato ai ragazzi l’importanza di imparare un nuovo modo di “prendersi cura” dei propri scarti di cucina per ridurre i propri rifiuti di oltre 1/3, e della collaborazione tra Amministrazione Comunale e Scuola per raggiungere risultati importanti.

“Auspico che il compostaggio domestico a Telese Terme si possa diffondere il più possibile - afferma il Sindaco di Telese Terme Pasquale Carofano, - ed il mio ringraziamento va al dirigente scolastico per il coinvolgimento dei ragazzi della scuola in quanto essi sono il miglior veicolo per favorire la cultura ambientale ed il miglioramento della qualità della raccolta differenziata, quindi anche la diffusione della pratica del compostaggio domestico”.

L’incontro è stato curato dalla geologa Cinzia Verrillo, educatrice di Legambiente, che ha presentato le diverse fasi del compostaggio ed i principi di base per ottenere un buon compost, ha fatto verificare i diversi strati del terreno e quello superficiale ricco di humus, e riconoscere attraverso un microscopio i microrganismi presenti nel materiale organico, e che lo decompongono e trasformano in soffice terreno, il compost.

Il prossimo incontro–laboratorio di “Scuola Verde” avverrà il prossimo 11 marzo, con i bambini della Scuola primaria di primo grado.

Pensiamo che bambini e ragazzi informati - dichiara Grazia Fasano, presidente di Legambiente Valle Telesina - possano essere partecipi in famiglia alla pratica del compostaggio domestico, e favorire le performance delle compostiere domestiche, assumendo un ruolo di primi verificatori del “prodotto” ottenuto, e soprattutto possano comprendere la relazione tra riciclo domestico della frazione organica e verde e la fertilità del suolo, attraverso la produzione di terreno ricco di nutrienti e di organismi viventi.

Il Comune di Telese Terme sta poi consegnando alle famiglie interessate che ne hanno fatto richiesta, in questi giorni le 100 compostiere, adatte per il compostaggio in piccoli giardini e realizzate in plastica riciclata. Le compostiere sono state acquistate nell’ambito del progetto “La Città Telesina fa la differenza: - rifiuti + raccolta differenziata”, finanziato dalla Regione Campania attraverso l’Amministrazione Provinciale di Benevento.

Il Comune di Telese Terme, al fine di diffondere in maniera capillare l’attuazione del nuovo sistema proposto, sta inoltre coinvolgendo le famiglie che già praticano il compostaggio domestico con altri metodi (cumulo, concimaia, cassa, ecc.), o con propria compostiera, alla sottoscrizione della convenzione, ai sensi della Delibera della Giunta Regionale della Campania n. 384 del 31/07/2012. La domanda può essere scaricata dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.teleseterme.bn.it

L’informazione alle famiglie, oltre all’incontro già realizzato nell’ambito della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, ed al manuale d’uso della compostiera, avverrà attraverso i materiali informativi, disponibile esclusivamente in formato elettronico sul sito del comune e riguarderanno: cosa si può compostare, il luogo adatto, le caratteristiche del compost nelle diverse fasi, ed il riutilizzo come ammendante nell’orto o per trapianti.

Comunicato stampa n.09 del 20/02/2015

 Oggetto: Finanziato dalla Regione Campania intervento di indagini preliminari su discarica comunale

L'Amministrazione Comunale rende noto che a seguito di contatti con l'Assessorato all'Ecologia, Tutela dell'Ambiente e Disinquinamento della Regione Campania, relativamente alla discarica pubblica sita in località Sotto La Ripa, la Giunta Regionale ha assegnato al Comune di Telese Terme la somma di euro 50.000 nel quadro dei finanziamenti previsti per le indagini preliminari nelle discariche comunali.

L'Amministrazione Comunale comunica che al più presto verranno iniziate tutte le attività di indagine sulle matrici ambientali e i relativi esiti analitici della discarica grazie al finanziamento regionale ottenuto ed esprime soddisfazione perché tutte le operazioni verranno effettuate senza gravare sulle casse comunali.

Comunicato stampa n.08 del 20/02/2015

 Oggetto: Attivazione dello Sportello Catastale Decentrato

 Si comunica che il Sindaco Pasquale Carofano e il Direttore Provinciale di Benevento – Territorio dell'Agenzia delle Entrate -  hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa per l'attivazione, in modalità autogestita, dello sportello catastale decentrato presso il Comune di Telese Terme.

Pertanto a partire da giovedì 26 febbraio 2015 i cittadini potranno usufruire del rilascio di visure catastali senza doversi recare presso l'ufficio provinciale.

Lo sportello sarà gestito da personale del Comune e sarà aperto al pubblico il lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

 

Comunicato stampa n.07 del  20/02/2015

 Oggetto: Bando per l'erogazione dei contributi per acquisto libri di testo a.s. 2014-15.L.448/1998

Il 13 febbraio 2015 è stato pubblicato il Bando per l'erogazione di contributi per l'acquisto di libri di testo per l'anno scolastico 2014-2015.

Saranno ammessi al contributo gli studenti frequentanti le Scuole Secondarie di I° e II° grado di Telese Terme, appartenenti a famiglie il cui indicatore ISEE relativo ai redditi 2013 non sia superiore a euro 10.633,00.

Il contributo per ciascun alunno sarà proporzionato all'ISEE e al costo dei libri sostenuto dalle famiglie e, comunque, nella misura massima non potrà essere superiore al costo nella classe frequentata, fissato dal MIUR.

Da sottolineare che l'erogazione del contributo sarà subordinata alla effettiva assegnazione dei fondi statali  al Comune da parte della Regione.

Gli interessati devono presentare la documentazione richiesta, disponibile sulla home page del portale istituzionale del Comune e presso le Scuole, entro il 20 marzo 2015.

Comunicato stampa n.06 del 03/02/2015

Oggetto: Raddoppio ferroviario. Alta Capacità.

 Il Sottosegretario di Stato on. Umberto Del Basso De Caro ha convocato per il giorno 5 febbraio 2015 alle ore 16.30 presso la sede della Direzione di RFI Napoli questo Ente Comunale ad un incontro tecnico finalizzato ad una analisi sugli approfondimenti richiesti sulla proposta di variante da realizzare al Progetto preliminare del raddoppio ferroviario sul territorio della città di Telese Terme.

Il tema all'ordine del giorno riveste una grande importanza per la salvaguardia e la tutela di una parte importante di zone strategiche allo sviluppo della città di Telese Terme.

L'impegno profuso da questa Amministrazione fin dall'anno 2010 si spera che possa avere un epilogo confacente alle aspettative della comunità telesina.

Nell'incontro programmato per giovedì prossimo si auspica pertanto che possano emergere soluzioni definitive in merito allo spostamento del tracciato ferroviario, che evitino quindi che il territorio possa essere irrimediabilmente spaccato in due.

Il Vice Sindaco Giovanni Liverini al riguardo dichiara: "Ci si trova oggi ad un appuntamento importante e chiarificatore per la città di Telese Terme. Ormai sono anni che ci battiamo per dare una soluzione al tracciato del raddoppio della linea ferroviaria che sia in grado di non mortificare il territorio, ma che invece sia in grado di essere un punto qualificante e presupposto per un' ipotesi di grande sviluppo. Tutti ci auguriamo, pertanto, che possano essere individuati, all'incontro di giovedì, soluzioni di fattibilità sulla proposta di variante all'attuale progetto preliminare, avanzata da anni da questa Amministrazione".

"Non ci siamo mai arresi – sottolinea il Sindaco Pasquale Carofano – all'idea di un tracciato ferroviario che spaccasse il paese in due parti. Intanto siamo riusciti a mettere in discussione l'attuale progetto preliminare. Speriamo che gli approfondimenti tecnici effettuati da RFI ci offrano soluzioni in aderenza alle richieste formulate da questa Amministrazione fin dall'anno 2010. Oggi l'intera comunità è in fibrillazione e non ci sfuggono, come non ci sono mai sfuggite, le ragioni di tali preoccupazioni. Un dato è certo: difenderemo il nostro territorio in ogni modo".      

 

Comunicato stampa n.05 del 02/02/2015

 Oggetto: Conferenza stampa su manifestazione 80 anni di autonomia comunale

Giovedì 5 febbraio 2015 presso la sede del Comune di Telese Terme si terrà la conferenza stampa per illustrare nel dettaglio il programma dell'evento che conclude la celebrazione degli 80 anni di autonomia del Comune di Telese Terme.

La manifestazione, si ricorda, si terrà presso il Cinema Modernissimo di Telese alle ore 20.30 del 6 febbraio 2015.

Lo spettacolo che sarà proposto con una formula originale ripercorre la storia di Telese dalle sue origini all'autonomia comunale.

 Comunicato stampa n.04 del 30/01/2015

 Oggetto: Piano comunale per la protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

                               Entra nel vivo la fase operativa del tavolo per il Piano comunale per la protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. Nella mattinata il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano ha incontrato il professore Gino Iannace, docente del Dipartimento di Architettura e Design Industriale della Seconda Università degli Studi di Napoli che ha ricevuto dal Comune l'incarico della messa punto del Piano.

"Sono pienamente soddisfatto – ha commentato Carofano – dell'incontro avuto con il prof. Iannace che è servito a fare il punto della situazione, esaminare una serie di questioni, stilare un cronoprogramma delle attività da seguire. Nei prossimi giorni saranno effettuati una serie di rilievi sul campo necessari poi per la realizzazione del Piano la cui realizzazione è di vitale importanza per la comunità".

Gli Amministratori si sono dati aggiornamento alla prossima settimana per proseguire i lavori in collaborazione con la Seconda Università degli Studi di Napoli e con il professore Gino Iannace.

Comunicato stampa n.03 del 29/01/2015

 Oggetto: 80 anni di autonomia comunale. Evento conclusivo

 L'Amministrazione Comunale a conclusione della celebrazione degli 80 anni di autonomia ha inteso realizzare un evento conclusivo. La manifestazione, che è stata ideata, si terrà presso il cinema Modernissimo di Telese Terme, venerdì 6 febbraio 2015 alle ore 20.30.

Nell'occasione sarà presentato uno spettacolo che, sia pure in maniera molto semplice, vuole esporre una parte della storia di Telese. Si è voluto dare risalto all'importanza della conoscenza della storia: di quella "grande" come di quella impropriamente detta "minore". L'Amministrazione ha ritenuto importante di far conoscere ai giovani, e ricordare agli adulti, le proprie radici, stimolando in ognuno l'interesse a conoscere meglio la storia della comunità in cui vive. 

Al riguardo l'Assessore Giovanni Liverini ha inteso dichiarare: "Un evento conclusivo, per la celebrazione degli 80 anni di autonomia comunale, poteva essere immaginato in tanti modi. Abbiamo pensato stavolta, più che ad un convegno o magari ad un mero spettacolo musicale, di proporre una manifestazione culturale di tipo narrativo sulla storia di Telese, con una formula, si spera, gradevole e appassionante con l'ambizione di far conoscere senza annoiare.  Pensiamo di dover sempre più rimarcare e valorizzare i tratti culturali del nostro territorio e della nostra comunità per perseguire una coesione sociale sempre maggiore. Mi preme infine sottolineare che lo spettacolo che si terrà il 6 febbraio darà anche la dimostrazione dello straordinario potenziale di risorse umane e professionali esistenti sul territorio, che  devono essere continuamente ricercate e scoperte, affinché il loro qualificato contributo possa costituire un ulteriore fattore di buona crescita per la nostra città".

La cittadinanza è invitata a partecipare. L'ingresso è gratuito.

 

Comunicato stampa n.02 del  14/01/2015

Oggetto: Solidarietà al Sindaco di Cusano Mutri

Il Sindaco Pasquale Carofano esprime solidarietà al Sindaco di Cusano Mutri Giuseppe Maria Maturo per il danneggiamento, ad opera di ignoti, della sua auto parcheggiata in uno spazio pubblico.

"Esprimo la mia forte solidarietà al Sindaco di Cusano Mutri per l'atto intimidatorio di cui è stato vittima ad opera di vandali che hanno danneggiato la sua autovettura. Mi auguro che le forze dell'ordine riescano a risalire agli autori di questa azione che cerca di indebolire con la violenza l'operato di chi dedica tutte le proprie energie per la crescita della propria comunità".  

Comunicato stampa n.01 del  08/01/2015

 Oggetto: Carenza farmaci

In questi giorni  numerose segnalazioni sono pervenute al Sindaco di Telese Terme sulla carenza di farmaci di tutte le fasce, compresi i farmaci cd. salvavita presso la farmacia "Matachione" unica presente sul territorio comunale.

Facendosi interprete di tale disagio il primo cittadino Pasquale Carofano ha indirizzato una comunicazione alla Direzione Generale Tutela della Salute – Unità Operativa Dirigenziale Politica del farmaco presso la Regione Campania - per sollecitare una immediata verifica ispettiva e l'adozione dei provvedimenti di competenza a tutela dei cittadini.

La nota è stata inviata anche al  Direttore Generale dell'Asl Bn1, al Responsabile del settore Area Farmaceutica e al Direttore Sanitario del Distretto di Telese Terme.